Taking too long? Close loading screen.

Intervista su Class CNBC – Il Progetto Cashless in Italia

Ott 13, 2020 | Paytipper News

Intervista su Class CBNC

L’AD Angelo Grampa in un’intervista sul Cashback

Dopo un incontro con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Angelo Grampa, AD di PayTipper, che fa parte di una squadra che sta mettendo a punto il progetto del cashback, è intervenuto al programma di Class Cnbc “Linea Mercati”, condotto da Gualtiero Lugli, sottolineando in primo luogo l’importanza data dal Governo a questo progetto, che permetterà ai cittadini italiani di recuperare il denaro speso in esercizi fisici attraverso strumenti di pagamento elettronico.

Grampa ha spiegato che l’obiettivo dell’iniziativa è quello di svecchiare le modalità di pagamento degli italiani restii ad abbandonare il contante. Passare al digitale comporta vantaggi per tutti, sia per il Governo che per i cittadini, tutelati in caso di eventuali truffe e rischi.

L’intesa trovata tra i maggiori acquirer – che sono i soggetti che accettano i pagamenti – prevede di eliminare le commissioni su tutte le transazioni fino a 5 euro. C’è una grande convergenza, e PayTipper naturalmente è tra questi, ad aderire al protocollo per fare la propria parte nel cambiare le abitudini degli italiani e rendere possibili anche in Italia le piccolo spese, come pagare il caffe’, con la carta di credito.

Un’altra sfida è quella di introdurre i pagamenti digitali per la pubblica amministrazione. E’ uno sforzo comune ai vari Governi che si sono succeduti per digitalizzare il processo. La soluzione si chiama PagoPA – si tratta di un nodo dei pagamenti – alla quale entro il 28 febbraio 2021 tutte le PA dovranno aderire. PagoPA prevede che il cittadino scelga il suo canale di pagamento preferito tra ufficio postale, tabaccheria, la propria banca, app, Internet, etc., offre grande trasparenza sulle condizioni che questi canali applicano al cittadino e risparmio per la PA che vedrà immediatamente riconciliati i pagamenti con le proprie cartelle.

La rivoluzione di PagoPA e del piano cashback prevede che il cittadino possa ricevere indietro fino al 10% della spesa sostenuta. Dato importante su operazioni che impattano sul quotidiano.

Il Premier Conte si è dimostrato molto sensibile al tema ed è sempre stato presente agli incontri, ha dichiarato Grampa.

Lugli ha chiesto all’AD di PayTipper un commento sull’operazione Nexi-Sia. Secondo Grampa il nuovo soggetto derivante dalla fusione tra i due ha sicuramente rilevanza a livello europeo ed è importante per l’Italia. Nexi-Sia deve imparare a giocare il suo ruolo in Europa, con possibilità che prima non c’erano.